Foto Grande entusiasmo per l'edizione 2017
« torna all'elenco news

1 Aprile 2017

Grande entusiasmo per l'edizione 2017

Crescita a due cifre per la gara più spettacolare delle Prealpi Trevigiane. Segna un +40% infatti l’adesione degli atleti alla gara di ultra trail Gran Raid delle Prealpi Trevigiane, la corsa su tre distanze che partirà da Segusino per arrivare a Vittorio Veneto sabato 20 maggio. Il comitato organizzatore, il gruppo Prealpi Venete, manifesta già ottimismo sulla buona riuscita della manifestazione, visto che le iscrizioni, ancora aperte, arrivano anche dalla Spagna, Portogallo e Romania.

La corsa si conferma di altissimo livello nazionale ed internazionale ed è una delle poche che percorre per intero un arco montuoso, le Prealpi Trevigiane per l’appunto. E fa punteggio per Ultra Trail du Mont Blanc, che è la gara mondiale per eccellenza.

A far crescere l’entusiasmo per l’edizione 2017 è anche l’accordo di cooperazione promozionale che il gruppo organizzatore ha siglato con i promotori di un’altra gara importante, la Corsa della Bora: una sinergia comunicativa che darà sicuramente i suoi frutti.

Il Grand Raid delle Prealpi Trevigiane, sponsor Carraro Mercedes-Benz, è una delle più spettacolari ed impegnative competizioni di corsa in montagna. Durante lo straordinario viaggio che corre sulla dorsale prealpina da Segusino a Vittorio Veneto, gli atleti ammireranno paesaggi mozzafiato sulla Val Belluna e verso l’immensa pianura Trevigiana, passando per malghe, rifugi, vecchie casere e borghi incantati che hanno fatto la storia rurale di questo angolo del Veneto. Tranne qualche tratto leggermente impegnativo, tutto il percorso si snoda piacevolmente su sentieri ben marcati, tra vaste dorsali erbose e magnifici boschi a ridosso di montagne incantevoli come il Cesen, il Col de Moi oppure il Visentin. La gara è rivolta ad atleti ben preparati per questo tipo di competizioni, ma al tempo stesso si rivolge anche a runners amatoriali che possono scegliere, all’occorrenza, la staffetta e la mezza. Quest’ultima si sviluppa lungo il versante sudest del Col Visentin su un tracciato di 29 km, mantenendo comunque un considerevole sviluppo verticale D+ di 2.100 m.

Nel sito web è possibile trovare le news in tempo reale, il download delle mappe, dei roadbook e dei tracciati GPS, oltre alla possibilità di vivere l’emozione grazie ad un video spettacolare girato con il drone lungo il percorso. Iscrizioni aperte quindi e appuntamento per sabato 20 maggio.