Foto Una serata speciale per i volontari
« torna all'elenco news

22 Giugno 2016

Una serata speciale per i volontari

È un piccolo esercito quello che ha consentito di gestire alla perfezione il Gran Raid delle Prealpi Trevigiane 2016. Parliamo dei volontari, 250 persone con la P maiuscola, che hanno collaborato spalmando i vari incarichi lungo la dorsale tra Segusino e Vittorio Veneto. Con energia, dedizione, buona volontà. Il comitato non poteva far passare inosservata tanto dinamismo e quindi ci siamo riuniti nuovamente al finish dei Laghi Blu davanti ad un buon bicchiere di vino e un piatto di pastasciutta in un clima di grande allegria, venerdì 17 giugno che di sfortunato sfoggiava ben poco.

Sicuramente ci perdiamo per strada qualche gruppo, ma giungano i più vivi ringraziamenti alle Pro Loco, ai numerosi gruppi ANA, all’AVAB, a ‘Ndar e Tornar dal Doc di Segusino, al nordic walking Valdobbiadene, al G.M. Prosecco Vidor, al Gruppo Corin, agli Amici dei Loff, all’Orienteering Tarzo, al Gruppo Cacciatori di Lago, al Gruppo Pescatori Vittorio Veneto, al C.A.I. di Vittorio Veneto, al Gruppo Cacciatori di Vittorio Veneto, alla Scuola di Maratona, al Nordic Walking di Susegana, a Val Lapisina Iniziative, al Gruppo Motociclisti soccorso, al Club 2 Laghi 4x4, al Running Team Conegliano, alla TDS, al Prealpi Soccorso, al Radio Club Belluno, al Soccorso Alpino, ai medici dott.Fanton e dott. Tramonte, a Denis gestore del rifugio 5° Art. Alpina, ai proprietari delle casere e malghe toccate dalla gara, alle amministrazioni comunali del territorio attraversato, al main sponsor Carraro Spa, agli sponsor Body Evidence, Tenuta S. Michele, Cantina Case Bianche, H.TS 1892 Spa, Atrio, Salomon, Unipol/Sai Assicurazioni, Nacci Sport, Banca di Credito Cooperativo Prealpi, Scott, L’Azione, Ediciclo Editore. W i volontari, W il Gran Raid!